AUGURI DI FINE ANNO. BUON 2021!

A gennaio 2020 tutti noi eravamo pieni di buoni propositi ma soprattutto pieni di voglia di fare e di grandi progetti, la realtà ci ha frenato, ci ha obbligati a fermarci, a fare i conti con qualcosa più grande di qualsiasi progetto, la nostra vita!

È proprio alla vita che oggi io vorrei brindare, auguro a tutti voi Non un 2021 privo di dolori o problemi perché con quelli dobbiamo fare i conti sempre e perché sono quelli che ci spingono ad essere migliori, quindi vi auguro la forza di riuscire a trarre il meglio da qualsiasi situazione.

Vorrei fermarmi però a ringraziare tutti quelli che in questo periodo difficile per il paese sono stati il motore trainante a partire dai medici, ed infermieri, in prima linea a rischio della vita stessa, in questa categoria non posso non includere il nostro caro dottor Giovanni Labbate che per offrirci un servizio direi di eccellenza, si è speso con orari impossibili e al rischio ogni giorno ancora oggi di ammalarsi. Un grazie agli angeli del soccorso pronti ad intervenire ad ogni chiamata, alle forze dell’ordine tutte.

Grazie all’amministrazione comunale Massimo Lecci e soprattutto a tutte le associazioni del territorio, il bello del trarre il meglio dal peggio è stato proprio vedere gruppi di cittadini organizzarsi per aiutare la comunità e in alcuni casi dar vita a nuove associazioni spinti da sentimenti di altruismo e voglia di fare. Grazie ai commercianti di ogni genere, con tutte le innumerevoli procedure organizzative da adottare, sono stati sempre pronti nonostante la paura a garantire un livello di efficienza a tutela del cliente e dei propri dipendenti.

Grazie a tutti i cittadini di Ugento che nel loro piccolo hanno donato cibo, professionalità e denaro al fine di colmare le disuguaglianze sociali.

Grazie enorme alla Dottoressa Eleonora de Gaetani ed al Dottore Scarcella, i quali hanno messo gratuitamente la loro professionalità a disposizione della comunità con l’importante compito del supporto psicologico.

Per ultimi ma non per importanza un sentito grazie va a tutta la nostra squadra di protezione civile, uomini e donne che ogni santo giorno indossano una divisa non remunerata per essere accanto ai bisogni della gente, ricordando a tutti che queste persone contemporaneamente hanno fatto fronte a calamità naturali, alluvioni, incendi, forti venti. Senza questi operatori di pace nulla sarebbe stato possibile.

Con orgoglio e commozione posso dire che la protezione civile di Ugento vanta uomini e donne di grandi principi morali.

Concludo con il ricordare che ancora oggi l’emergenza non è finita, che concittadini sono morti, che molte categorie soprattutto bar e ristoranti ma anche palestre e centri sportivi, sono ancora a terra, sosteniamoli in ogni modo possibile.

Non dimentichiamo mai questo 2020, non cancelliamolo, il 2020 non può essere un anno da dimenticare va ricordato altrimenti non saremmo mai in grado di crescere e di imparare dai nostri errori!

Auguri a tutti

IL PRESIDENTE DELLA PROTEZIONE CIVILE UGENTO

Tiziano Esposito

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *