Numerosi interventi nella giornata odierna sul territorio ugentino e paesi limitrofi. La furia del maltempo ha trovato il suo apice nella generazione di una tromba d’aria di forte portata. La stessa nel suo passaggio ha completamente devastato ogni singola cosa trovata nel suo percorso. Si registrano notevoli danni presso il cimitero comunale, chiuso con successiva ordinanza fino al suo ripristino. La situazione agli occhi dei soccorritori √® apparsa sin da subito grave: alberi divelti, vetrate in frantumi, muri di cinta a terra, cappelle divelte da capitelli ed intonaci. Necessaria la chiusura per questioni di sicurezza pubblica.

La tromba d’aria ha continuato il suo tragitto in direzione Taurisano, dove ha devastato contrada Varano, appartenente al comune di Ugento, con varie zone residenziali totalmente isolate causa muri ed alberi caduti che ostacolavano il passo.

inoltre si registrano varie interruzioni di energia elettrica, in quanto, il maltempo ha divelto i cavi dell’alta tensione provocando la mancanza dell’energia elettrica per numerose ore.

I volontari, i vigili del fuoco, i tecnici comunali, polizia locale e squadre dell’enel si sono attivate sin da subito per mettere in sicurezza le zone e ripristinare la normalit√†.

 

PROTEZIONE CIVILE UGENTO