Nelle giornate del 12 e 13 novembre su Ugento si è abbattuto una forte perturbazione che ha causato non pochi problemi nell’intero territorio comunale.

Il forte vento di burrasca e le mareggiate hanno provocato ingenti danni lungo la fascia costiera, concentrandosi nell’intera zona pedonale di T.S. Giovanni.  Il paesaggio si è presentato devastante, muri crollati, pali e cartelloni pubblicitari divelti, varie cantine allagate e nella marina di Torre Mozza, causa esondazione del bacino e dei rispettivi canali, hanno causato notevoli disagi alla popolazione, dovendo in alcuni casi evacuare diverse famiglie dalle proprie abitazioni.

Dopo quasi 10 ore di intervento le varie zone sono state ripristinate e messe in sicurezza.

PROTEZIONE CIVILE UGENTO